Skip to main content

Uscire dal guscio

Cosa facciamo sul territorio

Il cuore del nostro lavoro. Poche cose ci piacciano di più: incontrarsi, chiacchierare, costruire piccole comunità unite da valori ed interessi comuni. Se vuoi partecipare sei sempre l* benvenut*, e se proprio vuoi uscire dal guscio e darci una mano, scrivici a info@lespetitesmadeleines.it. A proposito, conosci il dilemma dell'aragosta? ⭝

Filter

COSO

⭞ COSO Civic Tech Party

Ven. 01 mar. 2024, h 18.00 - 21.00 / Centro d'Incontro, Corso Umbria 28, Torino
Vivilibrôn

⭞ Vivilibron @Kontiki

Dom. 17 dic. 2023 / dalle h 16.00 / Kontiki, via Cigliano 7/B, Torino
Vivilibrôn

⭞ Vivilibron Campidoglio

Sab. 16 dic. 2023 / h 12.00 - 16.00 / Via Musinè 5
Vivilibrôn

⭞ Mini Vivilibron @San Donato

Sab. 2 dic. 2023 / h 10.00 - 13.00 / Piazzale Umbria angolo via Livorno
COSOVivilibrôn

⭞ Vivilibron Campidoglio + COSO Swap Party

Sab. 25 nov. 2023 / h 14.00 - 18.00 / Via Musinè 5/7, Torino
Vivilibrôn

⭞ Vivilibron Campidoglio

Sab. 28 ott. 2023 / h 16.00 - 19.00 / Via Musinè 5, Torino
Vivilibrôn

⭞ Mini Vivilibron @MATOTA

Sab. 08 ott. 2023, h 15.00 / Cartiera, Via Fossano 8, Torino
COSOVivilibrôn

⭞ Vivilibron Campidoglio + COSO Swap Party

Sab. 30 sett. 2023, h 16.00 - 19.00 / Via Musinè 5, Torino
OST / Ciné

⭞ I love radio rock

Gio. 21 sett. 2023, h 21.00 / Piazza Paravia, Torino
OST / Ciné

⭞ Dope Boyz

Gio. 14 sett. 2023, h 21.00 / Piazza Paravia, Torino
OST / Ciné

⭞ Little Miss Sunshine

Gio. 13 lug. 2023, h 21.00 / Piazza Paravia, Torino
OST / Ciné

⭞ Mignonnes

Gio. 06 lug. 2023, h 21.00 / Piazza Paravia, Torino
COSO

⭞ COSO Swap party

Sab. 24 giu. 2023, h 16.00 - 19.00 / Via Musinè 5, Torino
OST / Ciné

⭞ School of Rock

Gio. 22 giu. 2023, h 21.00 / Piazza Paravia, Torino
OST / Ciné

⭞ Le cose che restano

Gio. 15 giu. 2023, h 21.00 / Piazza Paravia, Torino
OST / Ciné

⭞ Priscilla la regina del deserto

Gio. 08 giu. 2023, h 20.00 / Piazza Paravia, Torino

⭝ “L’aragosta nasce nuda e solo successivamente la natura le fornisce un abito su misura. Ma questo non cresce con lei: col tempo si trasforma in una gabbia e poi in una tortura. Così, quando la corazza diventa opprimente, l’aragosta la getta via e resta nuda: senza protezione, sola, in attesa di crearsene una nuova” (Stefano De Matteis, antropologo). L’aragosta ci insegna quindi a lasciare le nostre corazze, identità di ferro o monolitiche, smettere di trincerarsi in certezze che si trasformano in gabbie e procurano sofferenze, per esporci invece al rischio, mettendoci a nudo, creando uno spazio di riflessione e di elaborazione, di dialogo e di confronto. Mica male eh?